Logo_SHG
Booking - it
ARRIVO
PARTENZA
CAMERE
ADULTI
BAMBINI
Promo code

Giardini


...ogni giardino è, prima di tutto, l'apprendimento del tempo, del tempo che è come la pioggia, il vento e il sole e del tempo che passa, il ciclo delle stagioni...
Erik Orsenna

Parti alla scoperta dei giardini più belli d'Italia con SHG, un'esperienza autentica, unica e indimenticabile attraverso alcuni dei luoghi più famosi della nostra zona.

A partire da ciascuno degli hotel del gruppo SHG, puoi visitare questi splendidi giardini, prenotare la tua visita in anticipo o chiedere al nostro concierge come raggiungerli. Trascorrerai una giornata indimenticabile.

rosetopace

Roseto della Pace

Roseto della pace

Induno terra delle rose. Il Roseto della Pace fu dedicato alla Rosa della Pace, una rosa così battezzata in America in occasione della fine del secondo conflitto mondiale.

Si trova all’interno del Poliparco “Le Rivette” a Induno Olona.

Il roseto ospita un’innumerevole varietà di rose da tutto il mondo ed è uno dei più importanti in Italia per questa specialità floreale.

Il Roseto della Pace è aperto tutti i giorni, festivi inclusi, ed è possibile prenotare visite guidate.

Nel parco è possibile ammirare oltre mille rose da collezione, antiche e moderne, di innumerevoli varietà e colori provenienti da tutto il mondo. Il roseto è accessibile anche da persone con disabilità. Orari e Prezzi


Chiama Invia mail
Villa-Toeplitz

Villa Toeplitz

Villa Toeplitz

Villa Toeplitz si trova a pochi minuti da Villa Porro Pirelli e vanta un parco fiorito davvero interessante. L’ingresso al parco è gratuito.

Entrare nel parco di Villa Toeplitz significa calcare un suolo che profuma di storia. La grande attenzione che all'epoca della creazione è stata dedicata al parco, ha consentito di restituirci una gemma di particolare valore ambientale, ecologico e paesaggistico.

Il parco raduna al suo interno tanti stili diversi di giardino: dal giardino specificatamente formale in stile "all'italiana", dove si possono osservare siepi di bosso mantenute a potatura formale, parterre, simmetrici castelli di cipresso e arabeschi in bosso nano che si intrecciano per impreziosire una stupenda catena d'acqua centrale, il giardino paesaggistico in stile "inglese", dove ad ampie distese di prato si alternano grandi e maestosi alberi di Cedro, Faggio e Quercia.

Ad impreziosire il tutto, ampi e silenziosi laghetti, che sembrano rallentare la frenesia di questi giorni e restituire un senso di tranquillità, spensieratezza e pace. Non tanto lontano dalla Villa, trova posto uno stupendo e ben conservato roccolo di Carpino, tra i pochi ormai rimasti a testimonianza di metodi di cacciagione ormai del tutto scomparsi.